Gli Ospiti


Sabato 26 e domenica 27 giugno torna MemoFest a Seravezza!
Un weekend di spettacoli teatrali, conferenze e arte nella splendida cornice di Palazzo Mediceo, patrimonio UNESCO dell’Umanità. Ecco gli Ospiti di quest’anno:

Giovanni Impastato

Classe 1953, fratello minore di Peppino Impastato, ucciso dalla mafia nel 1978. Giovanni ha raccolto l’eredità del fratello e portato avanti la lotta contro la criminalità organizzata. La sua voce accorata e sincera racconta il conflitto di chi ha vissuto la mafia e l’antimafia all’interno delle mura domestiche, e la successiva battaglia nel nome della legalità e della verità.

Michele Serra

Classe 1954, giornalista, umorista, scrittore e autore televisivo. Ha cominciato a scrivere a vent’anni e non ha mai fatto altro per guadagnarsi da vivere. Scrive su “la Repubblica” e “L’Espresso”. Ha scritto testi per Antonio Albanese, Luca De Filippo, Claudio Bisio, Milva e Beppe Grillo. In televisione ha lavorato con Adriano Celentano, Gianni Morandi, Luciana Littizzetto e molti altri. È coautore della trasmissione di Fabio Fazio “Che tempo che fa”. A MemoFest ci presenta il monologo teatrale “L’Amaca di domani”.

TLON – Maura Gancitano e Andrea Colamedici

TLON è un progetto di divulgazione culturale fondato dai filosofi Andrea Colamedici e Maura Gancitano. TLON si declina in: una Scuola di Filosofia e Immaginazione permanente, una casa editrice e una libreria teatro. Il suo scopo? Mescolare cultura alta e bassa, analizzando bisogni e significati del nostro tempo e mettendo in connessione l’ambiente accademico con il mondo pop. I TLON rifletteranno su Memoria e Filosofia, ritagliando anche uno spazio di dibattito su Mr Arbitrium, il giant di quasi 6 metri di Emanuele Giannelli esposto a Palazzo Mediceo.

Cathy La Torre

Avvocata e attivista, Cathy La Torre è conosciuta e seguitissima per le sue battaglie contro le discriminazioni. Orientamento sessuale, identità di genere e difesa dei diritti della comunità LGBTQI sono il suo pane quotidiano. Cathy La Torre sarà intervistata da Maura Latini, amministratrice delegata di Coop Italia. Con uno sguardo giuridico percorreranno insieme un viaggio nel mondo del diritto e diritti, per capire “a che punto siamo”.

Dott. Fabio Celi

Psicologo psicoterapeuta, specialista in Psicoterapia cognitivo-comportamentale, docente di Psicologia clinica presso l’Università di Pisa, docente in Scuole di Specializzazione e Master a Parma, Firenze e Padova. Ha pubblicato oltre cento lavori, tra libri e articoli, sui temi della psicopatologia dello sviluppo, della psicoterapia cognitivo-comportamentale in età evolutiva, dei metodi di intervento psicoeducativo nella disabilità intellettiva, nei disturbi di apprendimento, di comportamento e della sfera emozionale. A MemoFest parlerà di “Memoria autobiografica e Psicoterapia“.

Stefano Sabelli

Attore e autore di teatro, cinema e tv, porta in scena uno spettacolo che trae spunto da un viaggio compiuto in Afghanistan con Vittorio Sgarbi e Alain Elkann dopo la distruzione dei Buddha della montagna ad opera dei talebani. “Le vie del Buddah” vi aspetta!

Quieta.mente – yoga e benessere

Quieta.mente è Silvia Tagliagambe, insegnante di yoga che ci accompagnerà in un dialogo/pratica aperta a tutti alla scoperta della “memoria che libera il presente”.